Il branzino (conosciuto anche con il nome di spigola) e’ un pesce ricco di proteine e di Omega 3, che riducono il “colesterolo cattivo” ed aumentano quello “buono”, che protegge cuore e arterie. Facile da digerire, fa davvero bene al nostro organismo. Cucinarlo è davvero facile. Ecco come si prepara al cartoccio:
INGREDIENTI per 2 persone

  • branzino-cartoccio2 branzini
  • 2 spicchi d’aglio
  • aromi a piacere (rosmarino, salvia, alloro, prezzemolo etc…)
  • olio extravergine d’oliva
  • limone
  • carta stagnola

Prima di acquistare un branzino, controllate che sia fresco! Per esserne sicure date un’occhiata al colore delle branchie (dev’essere argento vivo), alle squame (devono essere lucide e aderenti alla pelle) e agli occhi (devono essere brillanti e in rilievo).

PREPARAZIONE
1.   Pulite i branzini (tagliate le pinne con la forbice da cucina, squamateli partendo dalla coda verso la testa utilizzando un coltello, tagliateli sul ventre e togliete le interiora), lavateli sotto l’acqua fredda corrente ed asciugateli bene.
2.   Inserite nella pancia dei branzini lo spicchio d’aglio e gli aromi che avete scelto. Poi salate e pepate.
branzino-cartoccio-1
3.   Spolverate anche l’esterno dei branzini con gli aromi, il sale e il pepe.
4.   Racchiudete i branzini nella carta stagnola
5.   Infornate i branzini per circa 30 min a 180° (quando gli occhi dei branzini sono bianchi, il pesce può considerarsi cotto)
branzino-cartoccio-2
6.   Togliete la carta stagnola, aprite i pesci a metà, togliete le spine, condite con olio e limone e servite caldo.